Loira&Co.

Sulla rivista “Automobilismo d’Epoca” parlano di noi! Un grande successo per Passione Italiana a Retro CLassics di Stoccarda

Nell’uscita di Aprile di Automobilismo d’Epoca, un articolo tutto dedicato al grande successo di Passione Italiana a Retro Classics di Stoccarda, che si è tenuta dal  2 al 5 Marzo 2017.

Il format originale di Passione Italiana, composto da auto e moto d’epoca e da prodotti dell’eccellenza italiana, ha conquistato l’attenzione dei visitatori e del mercato tedesco.

In questo articolo di 5 pagine si celebra la riuscita di questa prima edizione di Passione Italiana!

Potete leggere l’articolo CLICCANDO QUI

Vision Up promuove il magazine Bubble’s Italia

Vision Up vi presenta Bubble’s Italia, un magazine diverso dal solito, patinato e da collezione, un libro leggero, circa 150 pagine, quadrimestrale, assolutamente in italiano.

Cover bianca numerata, e tiratura limitata. E’ rivolto a un lettore attento, curioso, vivo, brillante alla ricerca dei dettagli, amante di tutto ciò che è fuori dal comune e ordinario, con tempo libero e voglia di conoscere. Tutto assolutamente made in Italy, scoperto e vissuto all’insegna del vero tricolore.

E’ una vetrina curiosa di stili, della ricerca del bello che da emozione, dell’esclusività che intriga, dell’eccezionalità che affascina, della foto che racconta e incanta. Ogni numero sarà un numero unico, irripetibile, mai uguale, perché Bubble’s è vita e cambia al suo ritmo. Bubble’s non è solo cantine o vini spumeggianti italiani, descrizione e degustazione, ma è soprattutto quel mondo che gravita intorno alle bollicine.

Il numero UNO uscirà a primavera 2017.

Non perdertelo e abbonati a Bubble’s su http://www.bubblesitalia.com/news/52-campagna-abbonamenti-bubble%E2%80%99s-italia-magazine-2017

Promozione ed organizzazione eventi a cura di Vision Up.

Torna Lambrusco Mio a Modena il 13-14 maggio 2017

In occasione delle celebrazioni dei 2200 anni di Mutina romana, sarà organizzata presso la sede del Palazzo dei Musei di Modena, nei giorni 13 e 14 maggio 2017, la IV^ edizione di “Lambrusco Mio”.

In particolare, l’evento sarà proposto come una occasione di degustazione culturale.

Per saperne di più, clicca qui!

Passione Italiana 2017: un grande successo!

Si è appena conclusa la diciassettesima edizione di Retro Classics dove il debutto di Passione italiana ha richiamato l’attenzione di migliaia di visitatori.

Il format originale composto da auto e moto d’epoca e da prodotti dell’eccellenza italiana ha conquistato l’attenzione del mercato tedesco.

Nell’elegante Foyer prospicente l’ingresso principale di Retro Classics, le collezioni private modenesi Stanguellini e Panini, hanno esposto il meglio dei loro tesori, destando la meraviglia del pubblico tedesco.

All’ interno del Padiglione Passione Italiana di 5000 mq, un sunto del meglio del made in Italy: erano presenti grandi nomi di commercianti auto come Righini, Best Auto, Grimaldi, importanti restauratori come la Carrozzeria Autosport, Tralli Franco, Automobili d’epoca, i Musei Ferrari di Modena e Maranello ed eccellenti rappresentanti dell’artigianato nazionale che hanno riscosso grande interesse e positive critiche dagli acquirenti.

Protagonisti dell’extra settore anche i punti ristoro come Piacere Modena ed il suo Hospitality, che ha deliziato il palato di appassionati e amanti della cucina italiana.

Da non trascurare il palco della musica, collocato al centro del padiglione, che con le note di “Nessun Dorma” ha più volte paralizzato le attenzioni del pubblico creando una atmosfera originale.

La grande novità del 2017 a Retro Classics di Stoccarda, Passione Italiana, progetto della società di Marketing Vision Up di Modena, dato il positivo riscontro che ha avuto, si ripresenterà nel 2018 all’ interno di un nuovo padiglione di 14.000 mq.

Il format vincente del made in Italy, ha rappresentato un grande richiamo per i visitatori, dando la possibilità di guardare, scoprire, comprare ed assaggiare, avvolti da una emozione unica.

Con Passione Italiana è nato un modo diverso ed originale di fare business.

“Segnali di Guerra”

Oggi, 05 Ottobre 2016, alla presenza di Giuseppe Ferrandi, Franco Savignano e di Filippo Muraglia si è tenuta, presso le sale del Palazzo Roccabruna di Trento, la Conferenza Stampa di presentazione di “Segnali di Guerra” Una riflessione attraverso l’Arte Contemporanea.
La Mostra, voluta dalla Fondazione Museo storico del Trentino e che avrà come Direttore Artistico il prof. Franco Savignano, si terrà a Trento presso Le Gallerie – Piedicastello dal giorno 8 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017. Lungo un percorso di oltre 70 opere pittoriche, scultoree, fotografiche ed installazioni 35 importantissimi artisti racconteranno la loro personale visione della guerra restituendoci, mediato dal linguaggio dell’arte, uno spaccato della percezione che la società contemporanea ha di un evento che più che qualsiasi altro ha caratterizzato, nei secoli, la storia dell’umanità.
Inaugurazione alle ore 11,30 di sabato 8 ottobre 2016, presso Le Gallerie -Piedicastello con la partecipazione di Vittorio Sgarbi